Data: 05/09/2016Categorie: News it

Reattori per reazioni con catalizzatore eterogeneo 


I reattori per sintesi a catalisi eterogenea consentono di realizzare diversi composti chimici


I reattori per reazioni con catalizzatore eterogeneo vengono utilizzati in molteplici processi industriali, in particolare nel settore petrolchimico e oil e gas, dove è spesso necessaria una catalisi eterogenea.

I reattori per reazioni con catalizzatore eterogeneo coinvolgono normalmente 2 o più fasi ed il catalizzatore e in genere in fase solida, che viene ospitato in una sezione specifica denominata letto.

I reattori per sintesi catalitiche eterogenee vengono normalmente impiegati per:

  • produzione di NH3 e CH2OH
  • reazioni di reforming idrocarburi (platforming, hydrocracking)
  • deidrogenazione dell’etilbenzene a stirene
  • alogenazione-dealogenazione
  • idratazione-deidratazione
  • alchilazione idrogenazione
  • ossidazione
  • isomerizzazione
  • epossidazione etilene

Nei reattori per reazioni con catalizzatore eterogeneo si utilizzando diversi tipi di catalizzatori tra cui metalli, ossidi, cloruri, solfuri di metalli di transizione, ossidi alcalini terrosi (MgO,CaO Al2O3 , SiO2, Al2O3 P2O5),complessi supportati su polimeri o ossidi, acidi supportati su polimeri od ossidi.

La ricerca scientifica sta sperimentando nuove applicazioni per i reattori per reazioni chimiche a catalisi eterogenea anche nel settore dei combustibili alternativi: ad esempio lo studio dei catalizzatori eterogenei per la produzione e purificazione dell’idrogeno permetterà di ridurre i costi per la sintesi di questa molecola.

Le officine meccaniche Pilotta realizzano si misura delle esigenze del cliente reattori per reazioni con catalizzatori eterogenei, conformi alle direttive PED e ATEX, per un preventivo sulla progettazione e realizzazione di reattori chimici per sintesi a catalisi eterogenea clicca qui

Condividi questa pagina sui social!