Published On: 05/08/2011Categorie: News it

Le caratteristiche dei miscelatori per polveri rotativi 

La costruzione dei miscelatori per polveri deve rispettare le severe regolamentazioni dell’industria farmaceutica e alimentare

 

 

 

I miscelatori per polveri sono delle apparecchiature molto utilizzate nell’industria farmaceutica e alimentare.

 

Tuttavia le severe regolamentazioni che oggi disciplinano questi settori, richiedono precise caratteristiche per la costruzione dei miscelatori per polveri:

-i materiali impiegati per la costruzione devono essere di qualità superiore

-devono essere sottoponibili a convalida

-devono ridurre a zero il rischio di contaminazione.

 

Per ottemperare a queste prescrizioni, i miscelatori per polveri devono essere progettati e costruiti tenendo conto del loro potenziale utilizzo in reparti sterili.

 

Il materiale capace di garantire ai miscelatori per polveri un’efficace sanitizzazione delle loro superfici è l’acciaio inossidabile, mentre l’intero processo di pulizia è reso automatizzato ed efficiente dal sistema CIP (Cleaning in Place).

 

I miscelatori per polveri vengono realizzati e dimensionati sulle basi del processo produttivo e delle richieste specifiche dei committenti.

 

Tutte le operazioni dei miscelatori per polveri devono svolgersi in totale sicurezza: devono essere dotati di barriere (in modo da escludere la presenza degli operatori nello spazio di miscelazione polveri durante la loro rotazione) e fermi d’emergenza.

 

 

ANGELO PILOTTA S.r.l. – costruzione attrezzature per l’industria farmaceutica – Via F.lli Cervi, 10 – 20017 Rho (Milano) – Italy – Phone+39-02/93909023
 

Condividi questa pagina sui social!