Data: 01/01/1970Categorie: News it

Impianti per la produzione di caramello 

ANGELO PILOTTA srl è leader nella produzione di apparecchi per la produzione industriale nel settore dolciario e alimentare

 

ANGELO PILOTTA srl è leader nella produzione di apparecchi per la produzione industriale nel settore dolciario e alimentare

La produzione di un impianto industriale per l’industria alimentare passa attraverso queste fasi:

  • definizione del processo industriale (a carico del cliente/committente o di società terza)
  • costruzione di un impianto da laboratorio (opzionale)
  • produzione dell’impianto industriale

Produzione dell’impianto industriale

Questo apparecchio viene utilizzato negli stabilimenti di produzione alimentare, per la preparazione di caramello ma anche di caramelle toffee, torrone, latte condensato, di gomma base, gelatine, marmellate, e altre tipologie di mobide dolciarie.

Dal 1949 la Angelo Pilotta srl costruisce reattori e apparecchi per l’industria alimentare in collaborazione con i migliori Studi per i servizi di engineering per offrire alle aziende clienti il massimo in termini di qualità e tecnica costruttiva.

Un impianto industriale realizzato dalla Angelo Pilotta srl per produrre caramello è così composto:

  • reattore
  • torre d’abbattimento
  • accessori (quadro elettrico, sistemi di controllo, manometri, termometri, illuminatori, sonde di temperatura, pompa per il vuoto, ecc.
  • conti termici (servono per valutare se la caldaia è dimensionata per il funzionamento dell’impianto che si sta per realizzare)
  • tubazione per scaricare in atmosfera
  • torre evaporativa chiusa

Su richiesta possono essere altresì forniti al cliente/committente:

  • certificazione sismica
  • montaggio dell’impianto
  • conti termici (al fine di verificare che la caldaia sia dimensionata in modo adeguato per il funzionamento dell’impianto in costruzione
  • tubazione per scaricare in atmosfera
  • torre evaporativa chiusa

Attraverso una specifica progettazione, l’impianto può essere realizzato per mescolare anche altri tipi di prodotti compatibili destinati all’uso alimentare, come:

  • prodotto 1
  • prodotto 2
  • prdotto 3

 

Cuocitore tipo per la produzione alimentare (ad esempio caramello)

Ipotizziamo qui le caratteristiche di un impianto-tipo, un cuocitore della capacità di lt. 5000 (cinquemila) destinato all’industria alimentare, nello specifico alla produzione dolciaria del caramello, simile a quello rappresentato nella foto di questa pagina

L’impianto potrebbe essere così composto:

REATTORE lt 5000 UTILI

AGITATORE VERTICALE AR 7.9-125

CONDENSATORE A FASCIO TUBIERO DA mq. 20

SERBATOIO DI RACCOLTA lt.800 UTILI

PASSAGGIO VISIVO DN125 in AISI 316L

VAPORLINE + TUBAZIONI COLLEGAMENTO INPIANTO in AISI 316L

STRUTTURA DI SOSTEGNO + BALLATOIO + SCALA in AISI 304

LINEA SFIATI REATTORE in AISI 316L

TUBAZIONI COLLEGAMENTO TORRE-REATTORE-CONDENSATORE in AISI 304

STRUMENTAZIONE

MONTAGGIO IMPIANTO PRESSO STABILIMENTO DEL CLIENTE

PROVA IN BIANCO PRESSO STABILIMENTO DEL CLIENTE

Accessori opzionali

La fornitura dell’impianto prevede alcuni accessori optional che possono essere ordinati come extracosto rispetto all’impianto principale:

  • Quadro elettrico con inverter (per risparmio energetico consumo motori)
  • Gruppo di dosaggio prodotto biocida anticrostante (per batteri e protezione del gruppo di raffreddamento)

L’utilizzo dell’impianto per la produzione di caramello della Angelo Pilotta srl permette di cuocere a pressione e sottovuoto coprendo tutte le esigenze:

  • caramellizzazione
  • cottura
  • discioglimento
  • miscelazione
  • pre-cottura
  • rinvenimento
  • sottovuoto

L’adozione del sottovuoto nel processo di cottura di un cuocitore di questo tipo, permette di accorciare la temperatura ed il tempo di lavorazione.

I punti di forza di un impianto per la produzione di caramello costruito dalla Angelo Pilotta srl

Prodotto finito di alta qualità

L’alta qualità del prodotto finito. Grazie alla particolare forma  del  recipiente  di  cottura,  i  processi  di  rimozione  dell’umidità e di caramellizzazione avvengono nel modo più  efficiente  possibile,  riducendo  il  tempo  di  cottura della  massa  dolce  e  migliorando  così  la  qualità  del  prodotto finito.
Lo specifico design del reattore nel quale avviene la cottura permette un efficiente processo di espulsione dell’umidità ed una caramellizzazione ottimale, ottenendo un ridotto tempo di cottura ed un prodotto finito di alta qualità.

Con il il sottovuoto l’evaporazione dell’acqua e della cottura avviene a temperatura inferiore, annullando il rischio di cuocere eccessivamente il prodotto o persino di bruciarlo, consentendo altresì di aggiungere ingredienti sensibili al calore.

Vantaggi economici e ambientali

Il consumo di energia necessaria per la cottura del prodotto è ridotta grazie all’eccellente rendimento dello scambio termico che permette un riscaldamento rapido. In questo modo i tempi si accorciano, i costi diminuiscono e si contribuisce ad una riduzione dei gas immessi nell’atmosfera.

Usabilità dell’impianto

Il design del reattore facilita la manutenzione e la pulizia, mentre l’accesso per l’inserimento degli ingredienti è facilitato dalla collocazione del portello superiore e dal raccordo di entrata. Una pratica e igienica valvola di scarico consente di scaricare facilmente il prodotto al termine del processo di cottura. Il pannello di controllo permette di tenere agevolmente sotto controllo il processo di cottura.

 

Condividi questa pagina sui social!